Un grande siluro caduto su innesco a Fireball

siluro in verticale a fireball

Una domenica mattina di Marzo, solito ritrovo in nautica con Alessandro e Marco per una battuta di pesca al siluro.
Le condizioni del fiume lasciano intuire che il livello dell’acqua si sta leggermente alzando a causa di deboli piogge e per lo scioglimento delle nevi.

Date le condizioni di questo periodo impostiamo la nostra ricerca del siluro degli strati d’acqua adiacenti al fondale utilizzando inneschi di tipo fireball che prevedono l’innesco di live bait posizionando un piombo dotato di assist hook in prossimità della bocca del pesce esca.

Poche sono state le ore di pesca e su un canale posizionato in prossimità della sponda si verificano due attacchi: uno sulla canna di Alessandro che vede affiorare un piccolo esemplare molto affamato mentre il secondo attacco è stato decisamente più deciso e combattivo. Questa volta è la canna di Marco. Dopo un duello condiviso tra me e Marco vediamo affiorare da uno scalino di sedici metri un bellissimo esemplare di 2,20m.

Come sempre: foto di rito e ritorno alla libertà.

Bellissimi momenti condivisi con amici, questa è pesca!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply