Pesca a drop shot in autunno

pesca a drop shot in autunno

Una giornata di Novembre mi regala un pallido sole che si alterna a banchi di foschia. L’acqua del lago è calma, in alcuni punti leggermente velata. Peschiamo a Drop Shot!

Montatura drop shot

Mi piace pescare leggero, ritengo che montature “light” possano dare più possibilità di cattura perchè meno invasive nell’ambiente in cui peschiamo. Preparo quindi un piccolo terminale da drop shot con un piccolo amo del n°6 e un piombino da 1,25gr (vedi foto). Leghiamo l’amo con il nodo Palomar e applichiamo il piombo all’estremità della lenza.

Montatura drop shot

Come pescare a drop shot

L’azione di pesca la pratico lungo le sponde in prossimità di probabili nascondigli oppure nei fondali dove sono certo della presenza di ostacoli. Lanci precisi facendo appoggiare sull’acqua il terminale. Raggiunto il fondo inizio il recupero molto lentamente per non insospettire i Bass. Qualche saltello accompagnato da pause in cui rilascio la tensione sulla lenza per dare la possibilità all’esca di appoggiarsi sul fondo sfruttando il suo peso morto. Proprio in questa pausa molte volte si avverte la mangiata sotto forma di piccole vibrazioni oppure si avverte una trattenuta dell’esca perchè aspirata.

bass2

bass1

Esche da drop shot

Pescando molto leggero utilizzo esche piccole e compatte ma allo stesso tempo morbide. La qualità del silicone molto spesso fa la differenza. Io personalmente utilizzo dei piccoli Drop Shad di Delalande nelle colorazioni: pepper tea, rosso e glitterato nella misura di 5cm.

hermitage-2

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply