Light spinning al siluro

light spinning siluro

Il siluro è una delle prede ambite nella pesca a spinning moderna.
Generalmente, quando si parla di siluro, si pensa subito a duelli mozzafiato con esemplari di dimensioni mostruose senza considerare che nell’habitat in cui troviamo i mostri possiamo trovare anche siluri di dimensioni modeste che, a loro volta, regalano sempre bellissime emozioni.

Con l’arrivo dell’estate, le catture di siluri a spinning non tardano ad arrivare a patto che vengano fatte alcune considerazioni importanti sulla scelta dello spot di pesca, sulle esche, sulla limpidezza dell’acqua e sulla pazienza 🙂

In questa mia sessione di pesca, ho affrontato due spot completamente diversi tra loro. Il primo, una ansa lungo il tratto di un canale che funge da porto fluviale; il secondo invece un tratto di fiume a scorrimento lento caratterizzato da sponde fitte di ostacoli che sono sinonimo di possibili luoghi di appostamento del nostro predatore.

Nel primo spot (ansa) non mi è stato difficile individuare la presenza del siluro. Sullo spot ho notato che il pesce bianco alternava momenti di frenesia nel compiere spostamenti e salti a momenti di calma. Dopo essermi portato in postazione, mantenendo il silenzio ed evitando rumori inutili, ho iniziato a lanciare un rotante in prossimità del branco. Seguivo il branco con i lanci, cercando di essere preciso nel far cadere l’esca in acqua con il minor rumore possibile.

Nel secondo spot (fiume), utilizzando la barca ho sondato centimetro per centimetro la sponda lanciando ripetutamente l’artificiale (un crank) il più possibile vicino alla riva sfiorando gli ostacoli. Anche in questo caso, massimo silenzio e concentrazione e attenzione a non far urtare l’artificiale sull’acqua in maniera forte.

Considerazioni

In estate, durante il giorno tendo a sondare le zone d’ombra create da piante ed ostacoli e i sotto riva con sponde franate. La limpidezza dell’acqua conta molto, più è torbida meglio è!. La notte è il migliore momento per la pesca a spinning al siluro. Se lo spot scelto è caratterizzato da cascate dovute a dighe oppure grossi giri d’aqua, quello è il punto giusto.

Attrezzatura per la pesca a light spinning al siluro

Per la pesca light, tendo ad utilizzare canne da 1oz – 1 1/2oz da casting o spinning con un mulinello caricato di fluorocarbon 0,35 oppure trecciato da 30/50lbs. Come esche tendo ad utilizzare crank che sono da sempre un’arma vincente, pesci snodati (come rapala J13), rotanti e ondulanti. In questo caso anche gli artificiali li utilizzo di dimensioni notevolemente ridotte rispetto allo standard.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply